Bioderma - Photoderm Max 50+

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Bioderma - Photoderm Max 50+

Messaggio  Ospite il Dom 18 Ott 2009, 17:53

Bioderma- Photoderm Max 50+


Descrizione:
Massima fotoprotezione per: pelli intolleranti al sole; pelli molto chiare con lentiggini; pelli sottoposte ad un'esposizione solare molto intensa.
Nuovo: eccezionale efficacia anti UVA- UVB.
BIOprotezione* cutanea: consente la protezione ottimale delle cellule della pelle a lungo termine.
Texture setosa. Senza profumo.
Non comedogenico. Eccellente tollerabilità. Fotostabile.
Uso: applicare preferibilmente ogni 2 ore e in caso di eliminazione.

[* BIOprotection Cellulare: brevetto Bioderma]

Prezzo e formato:
circa 14 euro per un tubetto da 40ml

Inci:
WATER
DICAPRYLYL CARBONATE
OCTOCRYLENE
METHYLENE BIS-BENZOTRIAZOLYL TETRAMETHYLBUTYLPHENOL
BUTYL METHOXYDIBENZOYLMETHANE
CYCLOMETHICONE
ALCOHOL DENAT.
C20-22 ALKYL PHOSPHATE
BIS-ETHYLHEXYLOXYPHENOL METHOXYPHENYL TRIAZINE
PTFE
C20-22 ALCOHOLS
TOCOPHERYL ACETATE
ECTOIN
MANNITOL
XYLITOL
RHAMNOSE
FRUCTOOLIGOSACCHARIDES
LAMINARIA OCHROLEUCA EXTRACT
DECYL GLUCOSIDE
AMMONIUM ACRYLOYLDIMETHYLTAURATE/VP COPOLYMER
XANTHAN GUM
DISODIUM EDTA
SODIUM HYDROXIDE
PROPYLENE GLYCOL
CITRIC ACID
CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE
PHENOXYETHANOL
METHYLPARABEN
PROPYLPARABEN
ETHYLPARABEN

Recensione d'uso:

Questo è lo schermo solare prescritto dalla dermatologa per proteggere le macchie (angioma piano) sul nasino di Irene, che in realtà è quasi riassorbito (chi l'ha conosciuta se n'era accorto?). La sto usando da questa primavera. Non me ne intendo molto di solari, mi sembra che abbia fatto il suo dovere come prodotto. Ora che stiamo più all'aperto non so se comprarne un'altro, magari in formato più grande (questo al mare finisce subito!).

Commento:
Dopo aver ricercato tutti gli ingredienti direi che le cose che potevano essere evitate qui sono il silicone (cyclomethicone), il legante (ptfe), il conservanti (disodium) e il solvente (propylene glycol).
Gli altri ingredienti gialli e rossi sono filtri solari chimici, impossibili da evitare, altrimenti la protezione solare sparisce! La dicitura "fotostabile" è veritiera, perchè il filtro solare Tinosorb (formato dai primi tre gialli in inci) lo è.
Esistono solari verdi, cioè con filtri minerali (ossido di zinco e biossido di titanio), i pareri sulla loro efficacia sono discordanti e...io non li ho mai provati, vorrei dedicare un approfondimento a riguardo, non prima di aver studiato un po' Wink !
Mi raccomando, postate gli inci dei solari che usate per i vostri nani, così li confrontiamo!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum