NANI SEDUTI ■ il seggiolone

Andare in basso

160310

Messaggio 

NANI SEDUTI ■ il seggiolone




Nella mia vita di mamma ha rappresentato una svolta la pelucconana seduta.

Una nana di qualche mese o sta nella culla (in alternativa: nel passeggino), e quindi dorme, o sta in braccio e ogni tuo programma (non necessariamente ambizioso, diciamo una doccia) è rimandato.

Ora, qualsiasi mamma più esperta, lungimirante e meno paranoica della sottoscritta potrà giustamente rispondermi che le sdraiette sono state inventate proprio per questo. Ma vi capita mai di prendere
delle decisioni e non voler rivedere le vostre posizioni? Sdraiettaaa? La spina dorsale non ce la fa. Assume una postura scorretta.
Si insacca (come il salame?). E la testa? La testa poi...

Ero perseguitata dalle immagini pubblicitarie che immortalavano bambini sorridenti e felici sulle sdraiette, che giocavano da soli (da soli, vorrei sottolineare) con la mamma a fianco, serena, truccata, pettinata, tacco dodici e che probabilmente sfogliava una rivista qualche secondo prima dello scatto.
Intorno a me sono cresciuti bambini con mamme-sdraietta-dotate. Bambini felici e mamme serene.
Lo so e lo ammetto.

Alla luce di questo la vera rivoluzione in casa mia è stata, ovviamente, la pelucconana seduta, non la pelucconana che cammina, grazie ad una mamma troppo orgogliosa e poco lucida.

Stare seduti coincide con l’età dello svezzamento. Stare seduti vuol dire acquistare un seggiolone.

Ma quale? Il primo fondamentale requisito del peluccoseggiolone deve essere necessariamente quello di essere intonato con l’arredo di casa. Deve essere fatto di materiali naturali, occupare poco spazio, essere riutilizzabile, facile da sollevare e se possibile seguire la nana nella crescita.
Ovviamente la nana deve starci comoda, non posso smentire con un solo acquisto il mio passato di mamma-sdraietta-mancata.
Non dirò che seggiolone ho scelto per me, dirò solamente che come al solito la ricerca è stata lunga, sofferta (non per me, per tutti gli altri), sono state aperte una quantità innominabile di pagine internet, affrontati numerosi
dibattiti con il marito (“ma dobbiamo necessariamente spendere questa cifra?”).
Ho preteso di vederlo dal vero, toccarlo, annusarlo (e se sa di ammoniaca?), ho intervistato commesse (“le
spiace se intanto sento dall’altra signora???”), ho organizzato conferenze domenicali con i nonni sul colore.
E poi acquistato.
Ma non quello utilizzato per esposizione, grazie.

La pelucconana seduta è un evento e meritava di essere festeggiato con un oggetto consono.

E che cosa trovo su internet oggi? Questo:



http://www.belkiz.com.au/?page_id=25

Ora, parliamone.
Non arreda, non puoi scegliere il colore, sei costretta a dare la pappa in ginocchio (l’altezza non è descritta ma ad occhio e croce…), al primo cucchiaino di pappa entra nella fase di deterioramento per non parlare delle prime sperimentazioni in solitaria con i bicchieri e i liquidi.
Però è in materiale naturale. Non segue nella crescita (proprio no) ma si ricicla.

Ideale per un viaggio o se proprio ci si vuole vantare di avere in casa un oggetto originale.
Ecosostenibile.

Peluccoset73
avatar
Galadriel
Carampa Sister
Carampa Sister

Numero di messaggi : 3674
Data d'iscrizione : 24.07.09
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente http://babbions.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

NANI SEDUTI ■ il seggiolone :: Commenti

Messaggio il Mar 16 Mar 2010, 20:10  Ospite

Ma daaaaai!!!!
Questo mi mancava....
I seggioloni però non sono stati mai oggetti del mio bramoso interesse...
Io l'emozioni da punto G le ho provate solo con i passeggini... ne ho avuti di ogni e ne comprerei ancora...
sarà che ho un animo vagabondo?

Elastica passeggino-carrozzina-dipendente

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mar 16 Mar 2010, 21:43  Galadriel

elastica ha scritto:Ma daaaaai!!!!
Questo mi mancava....
I seggioloni però non sono stati mai oggetti del mio bramoso interesse...
Io l'emozioni da punto G le ho provate solo con i passeggini... ne ho avuti di ogni e ne comprerei ancora...
sarà che ho un animo vagabondo?

Elastica passeggino-carrozzina-dipendente

quoto i passeggini, ma sono gelosissima dei ciucci!
Ne ho una collezione, quando ne vedo uno che mi piace non posso fare a meno di comprarlo.
Di passeggini ne avrei comprati a iosa, ma in tal senso ho avuto da discutere con l'homobraccinacorte Sad mi ha stroncato sul nascere Sad

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio il Mer 17 Mar 2010, 12:31  Ospite

Io anche adoro i sedioloni...ma non ho potuto scegliere, me lo hanno regalato! argh!!!

Tornare in alto Andare in basso

avatar

Messaggio il Mer 17 Mar 2010, 14:19  Umea73

noaltri abbiamo riciclato quello dei cognati (uno dell'IKEA), non é il massimo ma serve allo scopo.
Quello di cartone a noi si sarebbe ammosciato di pappe, acqua e cose varie dopo solo un paio di minuti dall'apertura...

Tornare in alto Andare in basso

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum