La nascita di Elia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La nascita di Elia

Messaggio  soleeluna74 il Mer 21 Apr 2010, 09:36

Data presunta 25 ottobre. Sabato26 settembre controllo dalla ginecologa. La mia pressione, sballata dalla gravidanza precedente, non vuole più stare a posto nonostante le pastiglie. La gine mi dice di ripassare lunedì che mi ricontrolla la pressione, intanto a casa di stare a riposo (con 2 bambini di cui una di un anno e mezzo???) e controllare la pressione costantemente.
Lunedì 28 ritorno dalla gine e la pressione è alta. Mi fa sdraiare su un lettino nell’ambulatorio a fianco che per ora è vuoto e viene ogni 30 minuti a controllare. La pressione è sempre più alta. Alle 11 si rassegna e mi fa la richiesta di ricovero per l’ospedale. Dopo un giro di telefonate trovo finalmente qualcuno che abbia tempo di accompagnarmi in ospedale,,, mia sorella che mi ci ha accompagnato anche per Zoe. L’altra volta avevamo lasciato la valigia in macchina ed è dovuta tornare a prenderla, stavolta mi fa “Non mi freghi, la valigia la prendo tanto oggi non torni a casa”. In sala monitoraggio fino alle 7 di sera prima che decidessero cosa fare di me. La pressione è altina ma non più come la mattina e loro sono così pieni che una ragazza che ha partorito la mattina è ancora ferma in barella nel corridoio delle sale parto perché non hanno un letto da assegnarle e un’altra sta facendo il travaglio in sala d’aspetto!!! Tra me e me penso “non c’è posto e la pressione non è più così alta, mi mandano a casa!”. Invece arriva una gine nuova al cambio turno e mi dice che non se la sente di mandarmi a casa visti i precedenti problemi e mi terranno un paio di giorni per monitorarmi. Se è tutto ok poi vado a casa.
Intanto mi fanno tenere le urine in un bidoncino perché dal prelievo del sangue qualche valore comincia a impensierirli per la gestosi. Il problema è che io la pipì non riesco più a farla. Solo poche gocce. L’ostetrica “bevi, bevi” e io giù litri d’acqua ma a mattina, dopo una notte insonne per male ai reni che mi sembra tanto il preludio a una colica (già provata, ahi!!), ci sono 2 dita di liquido nel contenitore. La faccia dell’infermiera che è venuta a ritirarla non era rassicurante. Infatti io mi aspettavo di vedere il ginecologo di turno alle 9 per il consueto giro visite invece alle 7.30 arriva appena uscito da sala operatoria con cuffietta e mascherina e mi dice “Lo facciamo nascere oggi perché tu non puoi andare avanti”.
Io di sasso, ma come la pressione è scesa, e sono solo a 36 settimane+2 gg. Mi sembra così presto lo penso così piccolo………………ho paura.
Mi mettono il gel ma non succede nulla. Alle 16.15 seconda dose ma non sento niente. Intanto la pressione è tornata su ma sono convinta sia per la mia agitazione. Tra l’altro Andrea non c’è, sono incasinati al lavoro e siccome sembra tutto fermo non viene in ospedale. Io incazzata nera. Tra l’altro i suoi stanno vendemmiando e la sera dopo il lavoro deve pure portare il carro dell’uva alla cantina!!!! Io super incazzata!!! Alle 11.40 di sera terza dose di gel. Mi dicono che è l’ultima, che poi si passa all’ossitocina.Io depressa, no l’ossitocina no che con Zoe sono stata da bestia!! Intanto passo un’altra notte insonne, non per il male ai reni ma per l’ansia.
La mattina del 30 settembre dovevo andare in sala parto per mettere su l’ossitocina ma hanno avuto dei cesarei d’urgenza e hanno rimandato. Finalmente Andrea si decide a venire in ospedale e a stare con me. Alle 12.45 sono in sala parto, mi attaccano la flebo di ossitocina, l’antibiotico perché il tampone è positivo allo streptococco e un altro medicinale che non so cosa è ma me l’hanno messo sperando di evitare l’emorraggia dell’ultima volta. Sento qualche dolorino ma niente di che.
Alle 14.15 mi visitano e decidono di rompere il sacco per vedere se qualcosa si muove se no cesareo. Appena mi fora esce un fiume di liquido che inzuppa pure la gine! Immediatamente sento un dolore fortissimo, che non accenna a finire. Un’unica contrazione insopportabile che accenna appena a diminuire per poi tornare all’apice. Non riesco a muovermi, non riesco nemmeno a respirare decentemente. Mi limito a strigere la mano di Andrea (che è bianco come una pezza lavata) e a piangere. Nel frattempo il cellulare di Andrea suona, è mia suocera che gli dice che hanno finito di vendemmiare e deve tornare a casa per portare via l’uva. Shocked Mad Ha chiamato 3 volte Evil or Very Mad . Gli ho strappato il telefono dalle mani e l’ho buttato per terra. Per fortuna non si è rotto. Mentre penso che è un dolore troppo forte e non ce la faccio più a sopportarlo sento la prima spinta. Non riesco a trattenermi. L’ostetrica mi urla un “ma cosa fai è troppo presto”. Poi mi guarda e dice “no, spingi spingi che sta uscendo la testa”. Con la seconda spinta Elia esce insieme a un fiotto di sangue. Sono le 14.49, in 34 minuti esatti sono passata da niente ad avere il mio cucciolo sulla pancia! Però mi sento spaccata in due. Non ho neanche la forza di alzare le braccia per stringerlo. Penso di essermi lacerata parecchio visto la velocità invece neanche un punto! Intanto mi mettono su un’altra flebo perché il sangue non si ferma. Per fortuna stavolta riescono ad arrestare la perdita un po’ prima e senza massacrarmi l’utero a forza di spingere per “massaggiarlo” come l’altra volta.
La puericultrice sta misurando Elia e mi dice 3.555 kg. Shocked Io penso di avere capito male saranno 2.555, all’ultima eco una settimana prima neanche la gine mi aveva detto che era sui 2.7-2.8. Invece mio marito che gli sta facendo il primo bagnetto mi dice “Cavoli, è un torello. Pensa se nasceva a termine!” affraid
Intanto io mi sono ripresa e quando me lo riportano lo attacco al seno e me lo coccolo, questo mio piccolo gigante. Purtroppo poi lo hanno dovuto mettere in incubatrice perché sono sopraggiunti problemi respiratori ma almeno le prime 2 ore me lo sono goduto. I love you
avatar
soleeluna74
Nearly Babbion
Nearly Babbion

Numero di messaggi : 2400
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Correggio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Ospite il Mer 21 Apr 2010, 09:58

mi hai fatto venire la pelle d'oca!
l'ho letto tutto d'un fiato.... mamma mia.... certo che, 3.5 kg...ammappete....

cmq brava mammina!
brava per tutto!
ti ammiro proprio sai?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Ospite il Mer 21 Apr 2010, 10:38

sei una grande!

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Ospite il Mer 21 Apr 2010, 11:16

caspita era bello grnade per essere nato così presto!
mi sarei spaventata al posto tuo, tu sei stata bravissima!
la parta "comica" è stata la suocera e l'uva! Laughing Rolling Eyes

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Patumina79 il Mer 21 Apr 2010, 15:07

che emozione, ma che fifa!!!
certo che le suocere nn si smentiscono mai!!! Evil or Very Mad
avatar
Patumina79
Babbion
Babbion

Numero di messaggi : 4195
Data d'iscrizione : 08.11.09
Età : 38

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  soleeluna74 il Mer 21 Apr 2010, 16:24

A leggere il racconto di Patu stamattina i ricordi e le emozioni mi hanno travolto come una valanga. E' stato bello. Grazie Patumina! Wink
avatar
soleeluna74
Nearly Babbion
Nearly Babbion

Numero di messaggi : 2400
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 43
Località : Correggio

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  yaris87 il Sab 24 Apr 2010, 20:07

Bravaaaaa, che emozione I love you

yaris87
Babbion
Babbion

Numero di messaggi : 8328
Data d'iscrizione : 07.09.09
Età : 29
Località : Caraibi, CUBA/trapiantata in Italia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Ospite il Sab 22 Mag 2010, 19:35

I love you

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  roxy86 il Mer 21 Lug 2010, 10:00

wow ho letto solo ora, che bella emozione era propio un vitellino il tuo piccolo e come hai detto te pensa se arrivava a termine
avatar
roxy86
Babbion
Babbion

Numero di messaggi : 3686
Data d'iscrizione : 22.09.09
Età : 31
Località : SO

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La nascita di Elia

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum