Ambrosia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ambrosia

Messaggio  Galadriel il Gio 10 Giu 2010, 22:10



L’Ambrosia artemisiifolia appartiene alla famiglia delle Asteraceae (o Compositae), è molto conosciuta in Italia a causa della forte allergenicità dei suoi granuli pollinici; è un'erba annuale o perenne che può raggiungere l'altezza di 150 cm.
Le specie più diffuse in Italia sono la ambrosia maritima, la elatior e la trifida.
La fioritura inizia luglio e si prolunga fino a ottobre, è questo il periodo di produzione dei pollini che possono causare fenomeni di sensibilizzazione verso altre composite poichè le basi biochimiche si trovano anche in altre asteracee.
Questa pianta è originaria del Canada e degli Stati Uniti.

Il polline di ambrosia ha fatto la sua comparsa in Italia al seguito dei soldati americani che sbarcarono ad Anzio sul finire della seconda guerra mondiale. I semini presenti nelle tasche e sugli abiti dei soldati trovarono una facilità di insediamento e iniziarono a svilupparsi sempre di più, creando una striscia di diffusione che ha seguito l'avanzata alleata nella risalita dell'Italia.
Un'altra sede di notevole concentrazione pollinica sono le vicinanze degli aeroporti internazionali, dove si crea lo stesso tipo di “trasporto” involontario da parte dei viaggiatori.
L’ambrosia è una pianta pioniera, significa che questa specie trova diffusione in aree dove la vegetazione originaria sia stata rimossa dando origine a zone incolte: margini di campi, bordi stradali, sedi ferroviarie, cantieri edili e aree abbandonate in genere.

Chi è allergico all'Ambrosia è spesso allergico anche ad alcuni tipi di frutta e verdura come per esempio la banana, l'anguria, il melone, la camomilla, la zucca e il sedano.
Un contatto diretto con queste sostanze provoca bruciore alla bocca, in gola, gonfiore alle labbra e alle mucose del cavo orale, arrossamento della zona intorno alle labbra.
L'allergia all'Ambrosia si manifesta con infiammazione agli occhi, difficoltà respiratorie che nei casi più gravi sono dei veri e propri attacchi di asma.
In alcuni casi l’allergia andrà controllata mediante le ben conosciute preparazioni di antistaminici, oppure con broncodilatatori e cortisonici (solitamente utilizzati per inalazione), vale però la pena considerare la possibilità di tenere sotto controllo la sintomatologia con l’utilizzo di rimedi naturali; è possibile individuare un rimedio iposensibilizzante a bassa dose per il trattamento nei mesi più duri oppure per ottenere una cura preventiva in attesa che la pianta ripollini.
Coloro che conoscono la loro ipersensibilità all’ambrosia possono sottoporsi al test DRIA che permette di stabilire quali rimedi naturali permetterebbero di curarsi magari anche eliminando completamente l’uso dei farmaci classici.

IL TEST DRIA
E’ un test di intolleranza ad alimenti, pollini, muffe o sostanze ambientali rivolto a riconoscere e poi controllare o rimuovere i fattori che possono contribuire a causare una rinite stagionale talvolta accompagnata da asma lieve o congiuntivite allergica.
Il test DRIA nasce con lo scopo di dimostrare scientificamente la variazione di forza muscolare in presenza di ipersensibilità ad una sostanza. Molti dati scientifici confermano che sia corretto interpretare un’interferenza muscolare come dimostrazione della presenza di un’ipersensibilità e trarre da qui le indicazioni cliniche necessarie per procedere al trattamento del paziente.
Il test si effettua facendo eseguire al paziente uno sforzo, con la gamba o il braccio e mentre il muscolo è contratto viene somministrata per bocca la paziente una soluzione di allergene respiratorio o di alimento; se durante l’esecuzione dello sforzo il computer registra un’impossibilità a mantenere costanza nello sforzo una caduta di sforzo entro pochi secondi (che compare dopo la somministrazione dell’ alimento) si può parlare di ipersensibilità alimentare nei confronti della sostanza testata, e cioè di intolleranza.

Mammasandra

_________________
www.ancamo.it
avatar
Galadriel
Carampa Sister
Carampa Sister

Numero di messaggi : 3674
Data d'iscrizione : 24.07.09
Età : 40

Vedi il profilo dell'utente http://babbions.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum